percorso di navigazione

Il Curriculum vitae (CV) e la lettera di presentazione sono due elementi fondamentali per chi cerca di districarsi nel mondo del lavoro; maneggiare con sicurezza questi due strumenti sarà già un grande passo per costruire la vostra credibilità professionale.
Riportiamo qui di seguito una scheda orientativa molto utile prodotta dall'Informagiovani di Torino, oltre a piccole spiegazioni e modelli standard scaricabili ed utilizzabili. 

scheda orientativa

Il Curriculum Vitae

Il curriculim vitae è una breve descrizione di sè: contiene notizie sulla formazione, sulle esperienze e sulle competenze di una persona. Un buon cv ha una lunghezza di massimo due pagine in cui si cerca di condensare le notizie più importanti che si vogliono trasmettere all'azienda presso cui viene presentata la propria candidatura.
Il selezione o datore di lavoro non avrà molto tempo da dedicare al vostro CV, quindi sarà utile riassumere in breve tutti gli elementi utili al quel preciso posto di lavoro! Non utilizzate quindi lo stesso curriculum standard per tutte le occasioni, ma adattatelo di volta in volta in base a quello che potete dare all'azienda in termini di esperienze, conoscenze ed obiettivi: un approfondimento sarà poi possibile in sede di eventuale colloquio.

Per quel che riguarda la struttura del CV non esiste un modello universalemnte riconosciuto. Nei paesi dell'area mediterranea va per la maggiore il modello "Europass", che però in Germania ed Inghilterra non è molto diffuso (e capito). Salvo specifiche richieste quindi è consigliabile costruire un proprio Curriculum Vitae di base, breve e non troppo strutturato, e perciò duttile e facile da adattare per ogni occasione.
In base alle informazioni che potremo (e vorremo) inserire nel CV saranno consigliabili un Curriculum Cronologico o un Curriculum Funzionale, un CV Infografico (con o senza animazioni) o un Video Curriculum.
Le strade percorribili sono molte e in continua evoluzione
Di seguito riportiamo comunque dei modelli di riferimento. Per approfondire l'argomento vi aspettiamo al nostro sportello orientativo

modello standard

modello di cv Europass

cv infografico (template PowerPoint)

 

cv infografico (template Photoshop): da richiedere a progettogiovani@comune.gubbio.pg.it

 

 

Lettera di presentazione

La lettera di presentazione è uno strumento che, affiancato al cv, permette ad una persona di farsi conoscere e di motivare la propria candidatura per un posto di lavoro. Ha una lunghezza raccomandabile di circa una pagina e, attraverso paragrafi concisi, fornisce chiarimenti sulla vita professionale del candidato, sulla sua situazione personale e su cosa lo spinge a rivolgersi a una determinata azienda.
Di seguito una descrizione di quello che rappresenta la lettera di presentazione e come va costruita (da www.kontratto-italia.com)
"Le aziende dichiarano di regalare alla lettera di presentazione una grossa importanza e il più delle volte quel pezzetto di carta viene usato come uno strumento di preselezione. Dalla lettura di quelle poche righe consegnate all’azienda dei tuoi sogni, chi legge si farà un’idea del tuo profilo e deciderà se far proseguire la tua candidatura nell’iter della selezione o meno. E’ per questo che le parole vanno soppesate e il risultato deve comparire sintetico, esauriente e fluido.
Non è certo un gioco da ragazzi ma niente di impossibile, soprattutto se si conta che una volta creata la lettera di presentazione ideale questa potrà essere conservata e riutilizzata ad ogni invio del proprio curriculum! Attenzione però, non potrai inviare una stessa lettera motivazionale per giustificare il tuo interesse per un centro commerciale o per una casa editrice. Ricorda dunque di apporre le necessarie modifiche qualora tu voglia “riciclare” la lettera di presentazione.
Prima di ricordare cosa davvero non può mancare nella lettera motivazionale è bene definirne il compito: grosso modo dovrà riassumere i motivi che ti spingono a inviare la candidatura esattamente verso quell’azienda e cosa non da poco, le motivazioni dovranno essere convincenti.
Dalla lettura di questa breve presentazione il selezionatore dovrà avere un’idea più o meno chiara delle competenze del candidato oltre che delle motivazioni, dell’entusiasmo e della disponibilità.
E’ particolarmente gradito inoltre che il giovane in cerca di lavoro dimostri di conoscere l’azienda, i settori entro i quali opera e gli obbiettivi.
Il segreto sta nella struttura della lettera che dovrai comporre di tre settori diversi.
L’introduzione dovrà essere accattivante e interessante, è in questo momento che sei chiamato a catturare l’attenzione del lettore.
La tua presentazione dovrà essere sintetica ma esauriente; ricordati che è solo un anticipo del curriculum.
Nella fase di chiusura proponiti per un colloquio conoscitivo, successiva fase della selezione.
Conclusa la lettera di presentazione non ti resta che allegarla al tuo curriculum (fai attenzione che siano l’una complementare dell’altro) e invia tramite mail, tramite posta o a mano la tua candidatura.
Se opti per l’invio tramite posta elettronica ricorda d’inserire la lettera di presentazione come allegato, sarà più facile stamparla e consultarla." 

 

Ultime NOTIZIE

Contest instagram al Gubbstock
13/07/2017
Vinci i biglietti del Gubbio Summer Festival e del Gubbio DOC Fest

Punto ristoro Gubbstock. Avviso pubblico
03/07/2017
Manifestazione di interesse per allestimento punto ristoro al GUBBSTOCK ROCK FES...

COLLA
23/06/2017
Bando per giovani artisti

vai all'archivio