percorso di navigazione

 

Servizio Civile con Garanzia Giovani

 

Pubblicate le graduatorie provvisorie dei candidati per il Servizio Civile con Garanzia Giovani. Le graduatorie diverranno definitive solo dopo le verifiche da parte del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

La data di avvio del progetto sarà direttamente comunicata ai volontari dal Dipartimento.
Per informazioni e ulteriori chiarimenti: Ufficio Informagiovani Gubbio, 0759237502


Scaricabile da qui la graduatoria provvisoria

 


Bando per la selezione di 303 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani (“Garanzia Giovani”) 2014/2015 nella Regione Umbria.


Per poter partecipare a tali progetti, i giovani devono essersi registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani (Garanzia Giovani), accedendo al portale https://lavoroperte.regione.umbria.it/MyPortal/.
La data di registrazione al portale è uno dei dati richiesti nella domanda di partecipazione che potrà essere presentata o pervenire entro il 15 dicembre 2014, ore 14:00, all’ente che realizza il progetto prescelto. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
Coloro che non si sono ancora iscritti al programma Garanzia Giovani dovranno farlo prima di presentare la domanda di partecipazione ai progetti.
Possono partecipare ai bandi anche i cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia.
Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile, da scegliere tra quelli inseriti nei bandi, pena l'esclusione.
La domanda va presentata all'Ente che realizza il progetto prescelto.

Scegli il tuo progetto (link)

I Comuni di Gubbio, Gualdo Tadino, Costacciaro e Fossato di Vico e l’I.I.S. “Cassata – Gattapone”, realizzeranno il PROGETTO “Community reloaded: giovani, anziani e comunità per costruire e recuperare socialità, partecipazione ed opportunità. Garanzia Giovani
Settore ed area di intervento del progetto: Educazione e Promozione culturale
Interventi di animazione del territorio - Sportelli informa…

CON L’IMPIEGO DI 12 VOLONTARI

così distribuiti:
•5 al Comune di Gubbio: 1 Ufficio Informagiovani e Sviluppo politiche giovanili, 2 Ufficio di Cittadinanza, 1 Biblioteca comunale “Sperelliana”, 1 Servizio socio – educativi
•2 al Comune di Gualdo Tadino
•2 al Comune di Costacciaro
•2 al Comune di Fossato di Vico
•1 all’ I.I.S. “M. Gattapone”

Requisiti generali:
Possono partecipare alla selezione per la realizzazione di progetti di servizio civile i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) che siano registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani (Garanzia Giovani) in data antecedente a quella di presentazione della domanda di servizio civile.
L’iscrizione al programma Garanzia Giovani può essere effettuata sul sito:
https://lavoroperte.regione.umbria.it/MyPortal/.

Ulteriori requisiti
- essere regolarmente residenti in Italia;
- essere disoccupati o inoccupati ai sensi del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni (la richiesta di ammissione al programma Garanzia Giovani equivale alla dichiarazione di disponibilità al lavoro prevista dall’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni);
- non essere inseriti in un percorso di istruzione e di formazione. Sono considerati non inseriti in un percorso di istruzione o formazione i giovani non iscritti ad un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione;
- non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Possono presentare domanda anche i giovani che hanno già svolto il servizio civile nazionale e anche coloro che, per qualsiasi motivo, dopo averlo iniziato lo hanno interrotto.

Durata e decorrenza:
la durata di ogni progetto di servizio civile volontario è di dodici mesi.
La data di avvio al servizio sarà disposta dal Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale.
Paga mensile: ai volontari spetta una paga mensile di € 433,80.

Scadenza:
La domanda per tutte le sedi di attuazione del progetto va indirizzata al Sindaco del Comune di Gubbio in qualità di capofila
della rete costituita con i comuni di Gualdo Tadino, Costacciaro, Fossato di Vico con l’I.I.S. “Cassata- Gattapone”.
L’indirizzo per l’invio è il seguente Comune di Gubbio, Piazza Grande, 9 – 06024 e deve pervenire, pena la mancata ammissione, entro le ore 14 del giorno 15 dicembre 2014.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
•con posta elettronica certificata (PEC di cui è titolare l’interessato) all’indirizzo: comune.gubbio@postacert.umbria.it, avendo cura di allegare la documentazione richiesta in formato pdf
•a mezzo raccomandata A/R
•a mano.

E’ possibile presentare domanda per un solo progetto di servizio civile nazionale, specificando la sde di attuazione, pena l’esclusione da tutti i progetti.
La domanda, firmata dal richiedente, deve essere redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 e Allegato 3 e deve essere accompagnata da un documento di identità in corso di validità. E’ facoltativo allegare il Curriculum Vitae.

I nominativi dei candidati ammessi alle procedure selettive e i calendari dei colloqui saranno pubblicati sul sito internet ufficiale degli enti coinvolti. La pubblicazione ha valore di notifica, nessuna convocazione sarà inviata al singolo candidato. L'assenza al colloquio determina l'esclusione dalle procedure di selezione

La selezione dei candidati verrà effettuata in base ai criteri stabiliti dal Decreto n. 173 dell’11 giugno 2009: l’Ente valuta i titoli presentati e compila per ogni candidato, a seguito del colloquio, la scheda di valutazione secondo il modello Allegato 4 del Bando, attribuendo il relativo punteggio.
I candidati che abbiano ottenuto nella scheda di valutazione un punteggio inferiore a 36/60 sono dichiarati non idonei a svolgere il servizio civile nel progetto prescelto.

Le procedure selettive sono effettuate in lingua italiana.


Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Informagiovani e Sviluppo Politiche Giovanili, Via Cavour 12 Tel. 075/9237.530, 075/9237.502 o presso i comuni di Costacciaro, Gualdo Tadino, Fossato di Vico o l’Istituto di Istruzione Superiore “Cassata - Gattapone”.

 

L’obiettivo generale del progetto è contrastare il disagio e garantire il diritto alla cittadinanza, offrendo ai giovani, agli anziani e più in generale alle famiglie che vivono nel territorio di riferimento un’ampia ed approfondita conoscenza delle opportunità informative, formative, aggregative, ludiche e di comunicazione che le Amministrazioni locali e la rete collegata mettono a disposizione attraverso i servizi loro dedicati. Tutto ciò, attraverso il potenziamento dei servizi nei 4 comuni coinvolti e nella Scuola, ed attraverso la sperimentazione di spazi di azione, proposta e progettazione di interventi.

I volontari in affiancamento agli operatori quotidianamente impegnati, opereranno nella rete di servizi di informazione ed accoglienza nei Comuni coinvolti (Sportelli Informa… e Uffici di Cittadinanza); andranno a potenziare le attività socio – educative rivolte ai minori (Servizi per la prima infanzia, Ludoteca comunale, Biblioteca Comunale e scolastica, spazi gioco e aiuto compiti); saranno di supporto agli operatori scolastici nelle attività di affiancamento al personale docente nelle scuole, con l’obiettivo prioritario di favorire l’integrazione di alunni con disagio e/o a rischio di esclusione sociale; affiancheranno l’Operatore di comunità
nei servizi di prossimità e a bassa soglia rivolti agli anziani; andranno a potenziare i servizi e le attività della Biblioteca comunale “Sperelliana” e della biblioteca dell’I.I.S. “Gattapone” in particolare attraverso l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione, i social network e leattività laboratoriali specifiche rivolte ai giovani, in continuità con il lavoro avviato con precedenti progettazioni di Servizio civile.

L’impegno è articolato in 5 giorni a settimana per 30 ore settimanali per 12 mesi.
Sono previste 32 ore di formazione generale e 75 ore di formazione specifica.


Scarica il Progetto
Scarica la sintesi del Progetto

Bando Regione Umbria

Modello di domanda:
Allegato 2
Allegato 3

Griglia di valutazione (Allegato4)
 

 

Ultime NOTIZIE

Il mondo in una foto
26/04/2017
In mostra le migliori foto dal corso di fotografia del CCRR

1 KM di tela
19/04/2017
VENERDI' 21 APRILE 2017 – “1 KM DI TELA” COMPREDERE ED ESPRIMERE LA COSTITUZI...

Corso di fotografia per ragazzi
23/03/2017
Il mondo in una foto

vai all'archivio